Il progetto Atelier (Bando linea R&S per aggregazioni - Regione Lombardia) intende portare all'interno della filiera tessile lombarda un nuovo processo produttivo integrato, utile per le fasi di lavaggio, di tintura e di funzionalizzazione di filati serici (in seta, poliestere, poliammide e viscosa). Il focus dello studio è operare in assenza di acqua, valorizzando l'impiego di CO2 liquida (in fase non critica) come solvente e veicolante.

Dal punto di vista tecnico/ambientale gli obiettivi sono molteplici: maggior efficienza produttiva, assenza di reflui, abbattimento dei costi di gestione e di manutenzione di impianti e una opportunità di innovazione del prodotto. Si vorrebbe infatti concludere il progetto con una dimostrazione tecnologica; all'interno di una linea produttiva già esistente l'obiettivo è quello di inserire un impianto a CO2 liquida che consentirà di pulire, tingere e funzionalizzare filati e tessuti di varia natura con efficienze produttive estremamente superiori rispetto alle tecnologie oggi utilizzate, con ridottissimi impatti ambientali e il tutto con un unico impianto produttivo. Ricadute sostanziali si avranno anche a livello di prodotto valutando la possibilità di veicolare sostanze chimiche funzionalizzanti mediante una tecnica mai testata prima in questo settore industriale.

Programma: Regione Lombardia POR FESR 2014-2020  

Partners: Loris Bellini, Artefil, Innovhub SSI (Divisione Seta)