Il laboratorio svolge attività di analisi e ricerca.

 

Laboratorio di Analisi Termica: tramite Calorimetria Differenziale a Scansione (DSC)

Il laboratorio esegue test per misurare la temperatura e il flusso di calore associato alle transizioni che possono avvenire in un materiale al variare del tempo o della temperatura in una atmosfera controllata. In particolare la DSC consente di rilevare le seguenti transizioni:

  • Temperatura di transizione vetrosa (Tg)
    • Temperatura di rammollimento
    • Temperatura  di fusione o decomposizione
    • Temperatura di cristallizzazione (Tc)
    • Cinetica di cristallizzazione
    • Percentuale di cristallinità
    • Grado di  purezza
    • Cinetiche di ossidazione

Lavorando in modalità modulata (MDSC) è inoltre possibile separare eventi termici molto vicini o sovrapposti e misurare il calore specifico in condizioni quasi isoterme a varie temperature.


Tramite  Termogravimetria (TGA)  

è possibile valutare la variazione della massa di un campione durante un processo di riscaldamento, in una atmosfera gassosa controllata.
Consente di rilevare reazioni di ossidazione o decomposizione e di ottenere informazioni sulla composizione del materiale e sulla sua stabilità in atmosfera inerte (azoto) o ossidativa. 
La modalità Hi-Res separa con precisione anche eventi con temperature di decomposizione molto vicine, come spesso si riscontra nell'analisi di materiali termoplastici ad elevate prestazioni.
I materiali sottoposti ad analisi sono polimeri amorfi e semicristallini ( fibre naturali, artificiali o sintetiche; materiali termoplastici o termoindurenti ); polveri, liquidi.

Le prove analitiche condotte nei nostri laboratori sono quelle previste dalla normativa nazionale, europea o internazionale (UNI, EN, ISO); oppure prove particolari possono essere messe a punto a seguito di specifiche richieste esterne o per progetti di ricerca interni.

  

Responsabile del laboratorio

Maria Romanò
maria.romano@mi.camcom.it