Il laboratorio è strutturato per le attività di testing ed analisi di substrati e manufatti tessili nelle differenti tipologie merceologiche.
Il servizio analitico, soprattutto per i rilievi di tipo morfologico e strutturale, è esteso a qualsiasi altro materiale in grado di essere sottoposto a rilievi mediante la microscopia elettronica. I materiali analizzati includono substrati polimerici, materiali cellulosici,  substrati di origine vegetale, polveri e solidi dispersi. La microscopia elettronica è accoppiata ad un  sistema EDX per l' analisi elementare di superficie.
Il laboratorio svolge analisi per il controllo della composizione e della corretta etichettatura di manufatti tessili . Il lavoro analitico si avvale delle tecniche di spettroscopia, in particolare  mediante  FTIR e NIR, applicate per la identificazione delle difettosità dei manufatti tessili ed il controllo degli ausiliari e delle sostanze polimeri applicate nei processi di funzionalizzazione  e finissaggio.
Il laboratorio svolge attività di ricerca applicata mediante consulenze dirette, progetti di ricerca cofinanziati ed altre forme di incarico. I temi della ricerca sono indirizzati allo studio di nuovi processi e prodotti tessili  innovativi.   

 

Dotazione strumentale

Microscopia Ottica, Microscopio elettronico termoionico Jeol JSM 6380LV
Microscopio elettronico SEM-FEG Tescan Mira 2
EDX Bruker Quantas 400             

Spettroscopia UV-VIS –NIR, ICP OES e Strumentazione minore di laboratorio

Spettroscopia UV-VIS –NIR, ICP OES e Strumentazione minore di laboratorio

Il laboratorio è dotato di impianto pilota di ultrafiltrazione tangenziale per la separazione di materiale proteico in soluzione .

 

Supporto tecnico alle aziende

L' attività di supporto tecnico alle aziende del settore tessile di riferimento include una  ampia serie  di servizi e costituisce il più importante impegno del laboratorio. In collaborazione con le associazioni industriali di categoria si organizza un servizio di  visite aziendali annuali  per l'auditing tecnologico, sia a livello di singola realtà produttiva  sia a livello di filiera. La identificazione di specifici bisogni tecnologici è parte integrante per la definizione dei programmi di ricerca annualmente elaborati dal laboratorio. Le tematiche tecniche di rilievo, identificate mediante il lavoro di auditing,  vengono elaborate in proposte progettuali per le quali il laboratorio si prende carico  della costituzione del partenariato, della stesura della proposta progettuale e della  ricerca degli strumenti di supporto finanziario. Il laboratorio è membro del gruppo Innovazione di confindustria Como per il settore tessile. Il lavoro di supporto tecnologico include il lavoro di ricerca  direttamente condotto presso la Divisione Seta, ma anche attraverso l'attività di outsourcing di innovazione con un continuo monitoraggio delle risorse tecnologiche reperibili sul mercato e trasferibili nelle realtà produttive tessili.

 

Normazione e circuiti interlaboratorio

Gli esperti del laboratorio collaborano alle attività  di normazione mediante la partecipazione  a diversi gruppi di lavoro presso UNI .

Il laboratorio partecipa al circuito di test interlaboratorio Labintex.

 

 

 

 

Responsabile del Laboratorio

Silvio Faragò

silvio.farago@mi.camcom.it