Il laboratorio è suddiviso in due sezioni che operano in campi di attività specifici:
 

  • Laboratorio Motori CFR per la valutazione delle proprietà indetonanti (numero di ottano) delle benzine e di autoaccensione (numero di cetano) dei gasoli con i metodi normalizzati ISO 5163, 5164, 5165 e EN 15195 (DCN). Tutte le prove sui combustibili autotrazione eseguite con i metodi motoristici sono accreditate ACCREDIA.
    ll laboratorio è dotato di quattro unità CFR-ottano (di cui una impiegata per ricerca) di due unità CFR-cetano (di cui una per ricerca) e di un Ignition Quality Tester IQT (pdf, 50 kB).
    Attività collaterali sono l'assistenza tecnica ai laboratori dell'Industria petrolifera e ad altri laboratori (privati, Dogane, ecc.) per la revisione periodica delle camere di combustione (cilindri) dei motori di prova e per la messa a punto dell'intera unità operativa CFR. Su incarico del rappresentante ufficiale italiano, il laboratorio cura anche l'assistenza tecnica per l'installazione e la manutenzione periodica delle apparecchiature IQT di laboratori esterni.

Per maggiori informazioni:
Resp. Settore Analisi Chimico Fisiche:
Dott.ssa Giovanna TIELLA  
giovanna.tiella@mi.camcom.it
Tel. +39 02 51604234

 


  • Laboratorio Emissioni Autoveicolari - LEA per lo svolgimento di ricerche e sperimentazioni per valutare l'influenza delle caratteristiche dei combustibili, dell'applicazione di dispositivi antinquinamento e del traffico autoveicolare sulle emissioni inquinanti, sia regolamentate (CO, HC, NOx, PM) che non (microinquinanti) e/o sul consumo di combustibile. Il laboratorio è dotato anche di attrezzature per la caratterizzazione del particolato (determinazione dell'emissione modale in numero e della sua frazione carboniosa e analisi dimensionale con ELPI).La misura delle emissioni e del consumo viene effettuata su autoveicoli, sia con motore ad accensione comandata che diesel, in marcia simulata su un banco dinamometrico a rulli secondo procedure normalizzate (ECE, EPA, ecc.) che non (cicli di guida non convenzionali), applicando metodi di campionamento e di analisi dei microinquinanti sviluppati dagli altri laboratori dell'Istituto. Il Laboratorio, dotato di attrezzature convenzionali di recente acquisizione, vanta esperienza pluridecennale in questo campo e ha partecipato a numerosi progetti di ricerca finanziati dall'Industria Petrolifera e dal MICA e della Regione Lombardia.

 

Per maggiori informazioni:
Resp. Settore Emissione Fonte Mobile:
Ing. Simone CASADEI 
simone.casadei@mi.camcom.it
Tel. +39 02 51604249/243

Servizi analitici

Strumentazione