L'attività del laboratorio prevede, mediante utilizzo di strumentazioni automatiche e/o campionamenti manuali, in accordo con la normativa vigente, il controllo delle emissioni gassose prodotte da attività industriali, conformemente a quanto previsto dalla normativa nazionale o regionale vigente o da specifiche autorizzazioni, principalmente:

  • Impianti termici civili
  • Impianti termici industriali
  • Centrali termoelettriche
  • Termovalorizzatori di rifiuti urbani o industriali
  • Impianti a biomassa;
  • Acciaierie e fonderie,
  • Cokerie Raffinerie
  • Impianti chimici


Gli interventi sono spesso finalizzati alla soluzione di problemi specifici, al collaudo di nuovi impianti o alla collaborazione per l'attività di controllo di altri enti pubblici, quali, ad esempio, le ARPA o le Province.

Vengono eseguite verifiche dell'indice di accuratezza relativa (IAR) e linearità su analizzatori in continuo per il monitoraggio delle emissioni (SME) installati su grandi impianti, in accordo a quanto previsto dal DLgs 152/06 e/o dalla norma UNI EN 14181 (QAL2).